URETRA PENIENA: URETROPLASTICA IN DUE TEMPI

L’intervento denominato uretroplastica in due tempi consiste nel ricostruire il canale uretrale con due interventi chirurgici che vengono effettuati a distanza di tempo uno dall’altro. Con il primo intervento, l’uretra viene aperta ed il paziente presenta un meato uretrale posizionato non all’apice del glande ma più in basso, lungo la faccia ventrale del pene (figura 1). Con il secondo intervento chirurgico, l’uretra viene completamente ricostruita il meato uretrale viene riposizionato all’apice del glande, nella sua posizione originaria (figure 2, 3, 4). L’intervento chirurgico denominato uretroplastica in due tempi è indicato fondamentalmente nel seguente caso:

  • pazienti con stenosi complesse dell’uretra peniena.

figura 1

figura 2

figura 3

figura 4